Automatic Thoughts. The rise and fall of computers in PRL

Computers in PRL

Automatic thinking and mathematics go hand-in-hand, of course; however, the mathematician is more often than not concerned with the internal, formal structure of mathematical objects themselves. It is not before we turn mathematics into a tool for self-introspection that something interesting happens: in the spirit perhaps of Novalis’ astounding apothegm “das höchste Leben ist Mathematik”. Beckett, Borges, Queneau, to name just a few, are all busy at work in a large, coherent, systematic exploration, which climaxes with Turing’s mathematical model of a hypothetical, universal computing machine, as well as with Shannon’s information theory. Kafka’s Strafkolonie and Vaclav Havel’s Antikódy, on the other hand, turn everything topsy-turvy, investigating the progressive bureaucratisation and depersonalisation of the language of authority.

Continua a leggere

15 Condivisioni

Włodek Goldkorn – Il bambino nella neve

Il bambino nella neve

Uscito per Feltrinelli nel 2016, Il bambino nella neve è un libro di Włodek Goldkorn che esula dai generi e li interseca con il valore della testimonianza. – di Lorenzo Berardi – ‘Il bambino nella neve’ è un libro insolito nel panorama editoriale italiano. A metà strada fra autobiografia, reportage…

Continua a leggere

Kazimierz Deyna, storia di un fantasista della PRL.

Deyna

Varsavia, 18 settembre 1979, allo Stadion Wojska Polskiego, lo stadio del Legia Warszawa, c’è un’atmosfera di festa, mista a malinconia. Fa piuttosto freddo per essere settembre, la gente assiepata sugli spalti indossa giacche e impermeabili, come anche i giornalisti, e i calciatori si preparano per il riscaldamento stretti nelle loro tute. Il pubblico delle grande occasioni è lì per l’amichevole tra il Legia e gli inglesi del Manchester City, e per un popolo affamato di oltrecortina basterebbe già questo, ma i tifosi varsaviani in tribuna quel giorno non sono interessati ad ammirare i nerboruti esponenti del mondo libero, quanto a omaggiare uno dei loro.

Continua a leggere

Poszukiwany poszukiwana, Bareja e la commedia impegnata

Poszukiwany poszukiwana

Bareja, rappresentante tra i più prestigiosi della commedia polacca, dopo gli anni sessanta, che la critica ritiene fondamentalmente segnati da una commedia votata al riso fine a se stesso, passò, negli anni settanta e ottanta (e a partire proprio dal film che qui presento) a un cinema più impegnato, che dietro a esilaranti gags e situazioni comiche veicola una pungente critica sociale

Continua a leggere