I Prelunari (estratto in italiano) – Anna Kańtoch

Finnen… Ovviamente, potete chiamarmi così. Qui mi chiamano tutti così. Il mio vero nome suona in modo simile, ma è decisamente più difficile da pronunciare.

Vi racconterò ancora del Giorno Zero, anche se l’ho fatto già tante di quelle volte che comincio ad averne abbastanza.

Il Giorno Zero… Noi non lo chiamavamo così, siete stati voi a dargli questo nome, noi ne usavamo altri. Come per Lunapolis, o per gli ingegneri, le torri Principium e Equilibrium, e molti, molti altri. Nomi di persone e di cose che creano confusione, non è vero? Per facilitarvi le cose userò la vostra nomenclatura, penso che renderà più semplice la comunicazione per entrambe le parti.

Continua a leggere

7 Condivisioni