Plac Zbawiciela. Chi salva l’umano? (Per Krauze)

Lo scorso Dicembre la Polonia ha perso uno dei suoi migliori registi. La scomparsa prematura di Krzysztof Krauze ha profondamente rattristato il mondo del cinema polacco, a partire dalla celebre scuola di cinema di Łódż (in cui Krauze stesso si era formato), che ha dedicato una rassegna cinematografica aperta al pubblico con i grandi successi del regista. Tra questi non è mancato Plac Zbawiciela (2006) […]

Continua a leggere

1 Condivisioni

Ida, ovvero dell’identità.

Il capolavoro di Paweł Pawlikowski sulla scoperta di sé in un contesto complesso e drammatico. di Francesco Cabras Uscito nel 2013, Ida di Paweł Pawlikowski è stato letteralmente coperto di premi: il Lux Prize conferito dal Parlamento Europeo; Miglior film agli European Film Awards, competizione che lo ha visto trionfare…

Continua a leggere

0 Condivisioni

Wisława Szymborska. La vita a volte è sopportabile

La vita a volte è sopportabile, parola di Wisława Szymborska. di Salvatore Greco Si dice spesso che sia difficile raccontare i grandi scrittori, farli parlare al di fuori dalle loro opere o dagli eventi che ne descrivono l’esistenza. Tuttavia la settima arte in questo è uno strumento potentissimo, quello che…

Continua a leggere

3 Condivisioni

Róża, tra amore e identità. Un capolavoro di Smarzowski.

di Elettra Sofia Mauri Il racconto di un amore sullo sfondo di un’amara pagina di storia polacca Torniamo a parlare di Smarzowski, che questa volta con Róża affronta una pagina della storia della Polonia forse troppo poco conosciuta. Con un realismo autentico, a tratti spietato come solo la realtà della…

Continua a leggere

0 Condivisioni

Giuseppe w Warszawie

Prove tecniche di neorealismo oltrecortina “Giuseppe w Warszawie”, titolo traducibile semplicemente come Giuseppe a Varsavia, vede il nome più italiano di tutti proiettato per caso a Varsavia e forse non l’abbiamo inventato noi il mito dell’italiano soldato buono, infatti prima di pellicole come “Mediterraneo”, premiata con l’Oscar, e de “Il…

Continua a leggere

0 Condivisioni