Lutownica – la via soft e polacca al noise-rock

Lutownica

Parlare di via “soft” al noise-rock potrebbe sembrare una contraddizione piuttosto vivida, anche i meno avvezzi a un genere difficile come il noise faranno fatica a immaginare l’approccio soft a una categoria musicale che costruisce con cura maniacale distorsioni scordate e suoni scomposti con un fine armonicamente disarmonico. Il noise più noto (ndr, una delle band principali del genere è quella dei catanesi Uzeda) si nutre inoltre di tendenze sperimentali e avanguardistiche unite a un gusto per l’improvvisazione meticolosa che lo rende un genere estremamente complesso e non facile a un primo approccio da ascoltatori più tradizionali. L’ascolto di Tribute to 4 and 10 dei Lutownica può essere un buon viatico per non odiare il noise prima di averlo conosciuto.

Continua a leggere

The Kurws, tra talento e sperimentazione.

Solo sette giorni fa avevamo portato nella musica di PoloniCult le liriche e tenebrose atmosfere di Jacaszek, oggi continuiamo il viaggio tra i suoni sperimentali in un’altra direzione, andando a spulciare note nel mondo di dissonanze meticolosamente studiate e improvvisazioni folli su basi precise e quasi matematiche che contraddistingue la caratura creativa dei Kurws.

Continua a leggere